ECOSOSTENIBILITA'

Classe A Noema

Edifici residenziali e terziario sono, in Italia, tra le maggiori fonti di consumo energetico.
Il progetto Noema nasce, dunque, con l’ intento di costruire case caratterizzate da un fabbisogno energetico basso che consentano agli utenti finali di risparmiare sui costi di riscaldamento e raffreddamento.

Essenziali accorgimenti nella progettazione e nella realizzazione garantiscono una reale efficienza energetica, riducono la spesa per l’energia, rendono la dipendenza dai continui aumenti dei costi meno pressante, e consentono di ottimizzare anche i costi di manutenzione ordinaria e straordinaria.


COS’E’ LA CLASSE A ?


La normativa italiana in fatto di certificazione degli edifici rende obbligatorio indicare per le nuove costruzioni la classe di appartenenza dell’edificio in base al fabbisogno di energia per uso termico e al fabbisogno di calore.

La classificazione degli edifici parte dalla classe A (basso consumo) e arriva alla classe G (alto consumo).

Le residenze di Noema appartengono alla classe A;
Questo significa che la qualità energetica di coperture pareti e serramenti è tale da minimizzre lo spreco energetico.